festività
Foto de Il Cucchiaio d’argento

Riuscire a sopravvivere alle lunghe abbuffate delle festività natalizie sembra un sogno..ma bastano alcuni accorgimenti per ridurre i sensi di colpa e non dover poi combattere con qualche chilo accumulato!

Innanzitutto è importante ricordare che gli appuntamenti festivi veri sono la vigilia di Natale, Natale, la vigilia di Capodanno, Capodanno e l’ Epifania, per cui se negli altri giorni riusciamo a mangiar sano e a non eccedere, nei giorni festivi qualche trasgressione possiamo concedercela senza poi sentirci in colpa.

Altro consiglio riguarda le modalità di cottura e i condimenti che utilizziamo: evitiamo le fritture preferendo cotture al forno o al vapore e soprattutto evitiamo di utilizzare condimenti particolarmente grassi e salati per insaporire le nostre pietanze; le pietanze si insaporiscono con le spezie, con il limone o con il vino (da utilizzare ad esempio per sfumare gli alimenti o preparare un soffritto di cipolla e verdure).

Ricordiamoci di bere tanta acqua ed evitare bevande alcoliche e zuccherate…soprattutto nelle giornate in cui eccediamo abbiamo bisogno di tanta acqua per aiutare il nostro organismo a digerire meglio e a depurarci.

Se sappiamo che il primo piatto è particolarmente allettante allora evitiamo di mangiare anche il pane durante lo stesso pasto; se invece siamo noi a preparare le pietanze ricordiamoci di far trovare in tavola ai nostri ospiti un cruditè di verdure da sgranocchiare: questo ci permetterà di non arrivare particolarmente affamati al pasto vero e proprio; inoltre prediligiamo tagli di carne e pesce magri, utilizziamo per gli antipasti insaccati magri, insalate di mare o salmone, sottaceti e verdure grigliate e qualche latticino fresco (ricotta, giuncata, primosale,etc.) evitando quelli particolarmente stagionati e non facciamo mai mancare a fine pasto della frutta fresca di stagione.

Un altro accorgimento riguarda i dolci: consumiamoli moderatamente solo nei giorni di festa, evitando di fare il “bis” e di consumarli nei giorni successivi “pur di finirli”.

Infine non dimentichiamoci di muoverci in questi giorni…le palestre non chiudono, quindi non abbiamo scusanti!

In ogni caso, se proprio non avete saputo dir di no e avete messo su qualche chilo, subito dopo le festività potete sempre rivolgervi alla vostra Nutrizionista di fiducia che cercherà di “riportarvi sulla retta via”!

Buone feste!

http://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2016/11/1449680166020.jpghttp://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2016/11/1449680166020-150x150.jpgAlessia AndrisanoLe rubriche di NoiDonneNoiDonne in FormaAlessia Andrisano,cenoni,feste,festività,Natale,pranziRiuscire a sopravvivere alle lunghe abbuffate delle festività natalizie sembra un sogno..ma bastano alcuni accorgimenti per ridurre i sensi di colpa e non dover poi combattere con qualche chilo accumulato! Innanzitutto è importante ricordare che gli appuntamenti festivi veri sono la vigilia di Natale, Natale, la vigilia di Capodanno, Capodanno...