zainoLa campanella del primo giorno di scuola è già suonata quasi per tutti i bambini e i ragazzi e come ogni anno il dilemma di ogni mamma si ripete: “Cosa mettere nello zaino per la merenda a scuola?”

Le soluzioni sono tante e spesso semplici da preparare, ma facciamo attenzione a non sbagliare come spesso accade, ossia per praticità e mancanza di tempo, ma soprattutto per golosità dei bambini, si ricorre all’acquisto di merendine industriali e snack ipercalorici e poco salutari. È risaputo che all’interno dei prodotti industriali, proprio per renderli maggiormente appetibili al palato e attraenti alla vista, si ricorre all’utilizzo di ingredienti poco sani e, che se assunti in grandi quantità, risultano essere dannosi per la salute dei piccoli ma anche degli adulti.

Non dimentichiamo l’enorme quantitativo di zuccheri, di oli di natura vegetale di scarsa qualità nutrizionale e di sale contenuti in quasi tutte le merendine e snack. Tutto questo fa si che, oltre a causare problemi all’organismo, diano un senso di sazietà molto breve e dopo poche ore si abbia di nuovo fame e ci si abbuffi di qualsiasi cosa all’ora del pranzo.

Allora quali sono le alternative da consigliare per poter fare in modo che i bambini portino a scuola una sana merenda? Sicuramente si può optare per un piccolo panino di farina integrale condito semplicemente con pomodoro e un filo d’olio extravergine di oliva, oppure per i più golosi condito con una piccola fetta di prosciutto cotto ben sgrassato, o per gli amanti della merenda dolce un panino di farina integrale addolcito con un velo di marmellata; se invece il nostro bambino ama la frutta possiamo preparare in un contenitore un frutto già porzionato (o intero se facilmente sbucciabile) a sua scelta anche accompagnato da una manciata di frutta secca.

Per le mamme volenterose o che sono maggiormente dedite alla cucina l’alternativa può risultare ancora più semplice, poiché è possibile realizzare dei semplici dolci fatti in casa, come ad esempio un ciambellone oppure una torta alla frutta, da utilizzare sia per la merenda della metà mattina che quella del pomeriggio o a colazione, facendo attenzione sempre a non esagerare con le porzioni!

Alessia Andrisano

http://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2016/09/schultute-1499049_1920-1024x683.jpghttp://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2016/09/schultute-1499049_1920-150x150.jpgAlessia AndrisanoLe rubriche di NoiDonneNoiDonne in Formaalimentazione,bambini,merenda,scuola,zainoLa campanella del primo giorno di scuola è già suonata quasi per tutti i bambini e i ragazzi e come ogni anno il dilemma di ogni mamma si ripete: “Cosa mettere nello zaino per la merenda a scuola?” Le soluzioni sono tante e spesso semplici da preparare, ma facciamo attenzione...