mirto
Foto Sannai

Passeggiando con il mio gruppo di trekking, “ASD Terra Nostra”, per le campagne pugliesi, capita spesso di imbattersi in piante di ogni tipo, tra cui anche quella del mirto.

Così, dopo vari ripensamenti e consigli da parte dei veterani del gruppo, ho deciso di cimentarmi anche io nella preparazione del rosolio al mirto. A differenza della ricetta del liquore, quella del rosolio è più semplice e, soprattutto molto più veloce!

Il gusto è inconfondibile: ottimo come digestivo nelle serate di festa e per concedersi una coccola serale, accompagnato con un quadratino di cioccolato extra fondente ai frutti rossi!

Ingredienti

  • 500 ml di alcool
  • 650 ml di acqua naturale
  • 250 grammi di zucchero semolato
  • 125 grammi di bacche di mirto selvatico ben mature
  • qualche foglia di mirto

Procedimento

Per realizzare il rosolio di mirto è bene iniziare lavando accuratamente le bacche di mirto e una decina di foglie che ci serviranno per l’infusione. Lasciarle macerare con l’alcol in un barattolo di vetro con la chiusura ermetica per tre giorni in un luogo asciutto e senza luce. Il quarto giorno, filtrare il tutto utilizzando una tela di cotone, aggiungendo l’acqua e far riposare per altri tre giorni, dopo i quali si aggiungeranno i 250 grammi di zucchero, avendo la premura di farlo sciogliere con l’aiuto di un mestolo di legno. Il nostro rosolio è quasi pronto: basterà attendere circa una settimana per poterlo gustare ben freddo ed offrirlo a parenti e amici!

Il consiglio di NoiDonne: durante i giorni di preparazione è necessario mescolare il rosolio almeno due volte al giorno!

http://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2016/12/sannai-il-liquore.jpghttp://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2016/12/sannai-il-liquore-150x150.jpgRedazioneHome sweet homeRicette di una (giovane) moglie disperatabacche,mirto,ricetta,rosolio,trekkingPasseggiando con il mio gruppo di trekking, 'ASD Terra Nostra', per le campagne pugliesi, capita spesso di imbattersi in piante di ogni tipo, tra cui anche quella del mirto. Così, dopo vari ripensamenti e consigli da parte dei veterani del gruppo, ho deciso di cimentarmi anche io nella preparazione del...