ultimiBuongiorno a tutti e a tutte! Buon sabato 4 giugno! E quando arriva il sabato, è come se uscissi dal letargo che tanto mi tiene prigioniera.
Di cosa parliamo oggi?

Beh, maggio è finalmente finito e ci ha lasciato da parte i tanti cari amati “ultimi giorni di scuola”.
C’è chi non appena vede l’ultima settimana scolastica sul calendario, ha già progettato mosse e contromosse per non andarci e farsi una bella nuotata a mare. O quelle persone che non aspettano altro dal primo giorno di scuola. E poi ci sono quelle tanto “brave” persone, che vengono dagli altri istituti apposta apposta per buttarti un secchio d’acqua scatenando una guerra di palloncini. Ma come passano questi ultimi cinque giorni di scuola?

1. Con le ultime interrogazioni. Perché sì, ci sarà sempre quel professore che ti deve rimanere con il fiato sul collo continuando ad interrogarti.
2. Tra le risate e i progetti delle vacanze. La ricreazione e le ore di supplenza alla fine hanno questo scopo.
3. Con la professoressa/professore che urla alla classe che è ancora possibile mettere delle note.
4. E infine, ma non meno importante, la corsa ai compiti delle vacanze, ovvero quando i Prof. si riducono all’ultimo minuto dell’ultima ora, dell’ultimo giorno per darti un centinaio di esercizi.

Ma che alla fine: le vacanze son fatte per divertirsi!
E come le passerò io? Davanti al computer!!!
Lasciate un bel like alla pagina di fb di www.noidonne.net se succede lo stesso nella vostra scuola, commentate qui sotto e fatemi sapere cosa ne pensate.
Vi mando un forte abbraccio.

Francesca

http://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2016/06/book-436507_1920-1024x683.jpghttp://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2016/06/book-436507_1920-150x150.jpgFrancesca PalumboLe rubriche di NoiDonneTeen Lifegiorni,scuola,teenagers,Teenlife,ultimiBuongiorno a tutti e a tutte! Buon sabato 4 giugno! E quando arriva il sabato, è come se uscissi dal letargo che tanto mi tiene prigioniera. Di cosa parliamo oggi? Beh, maggio è finalmente finito e ci ha lasciato da parte i tanti cari amati 'ultimi giorni di scuola'. C'è chi non...