Care amiche, avete mai pensato a come la vita di noi donne sia per davvero tutta scandita dalla ciclicità?

E l’importanza dei ritmi e dei cicli era già nota fin dalla notte dei tempi, tanto che nel periodo preistorico la donna aveva un ruolo simbolico e fattivo davvero straordinario nella società.

C’era un tempo in cui il corpo femminile era fonte di mistero, grazia e piacevolezza, in cui la donna era rispettata per la straordinaria complessità del suo essere.

A lei si deve l’invenzione del primo calendario costruito in base al ciclo mestruale, come appare su numerose incisioni rupestri preistoriche, dove figure femminili reggevano bastoni ornati di 28 tacche che segnavano il passare dei giorni e delle lune.

Fu la donna preistorica a scoprire l’agricoltura, a notare per prima che anche le piante seguivano un ciclo e che noi esseri umani facciamo parte della natura stessa. Soprattutto era la donna ad essere in grado di portare nel suo grembo la vita e di far nascere i figli. Per questo veniva considerata un essere magico, una saggia, una maga che possedeva conoscenze misteriose.

Infatti ogni donna conosce questo mistero nei cicli del suo corpo, che sono collegati ai ritmi di vita dei cicli della luna. Molte donne, infatti, sentono una sorta di chiamata a riconnettersi con la forza e la saggezza che portano dentro di sé. Il femminile porta una naturale comprensione della interconnessione della vita. Il femminile è la matrice della creazione. Eppure abbiamo dimenticato, o ci è stata negata, la profondità di questo mistero, di come la luce divina dell’anima crea un corpo nel grembo di una donna. Indipendentemente dal fatto che una donna abbia o non abbia l’esperienza fisica del parto, lei possiede questo grande potere. Quando neghiamo il mistero divino del femminile, anche noi neghiamo qualcosa di fondamentale per la vita.

Cosima Dimaglie

http://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2018/04/luna-e-ragazza-capelli-azzurri-e1498657517153.jpghttp://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2018/04/luna-e-ragazza-capelli-azzurri-e1498657517153-150x150.jpgCosima DimaglieL'Energia di NoiDonneLe rubriche di NoiDonnecalendario,Cosima Dimaglie,donne,preistoria,storiaCare amiche, avete mai pensato a come la vita di noi donne sia per davvero tutta scandita dalla ciclicità? E l'importanza dei ritmi e dei cicli era già nota fin dalla notte dei tempi, tanto che nel periodo preistorico la donna aveva un ruolo simbolico e fattivo davvero straordinario nella...