ombrelli

Le foto delle donne porta – ombrelli stanno ormai da giorni facendo il giro del web.

Come sempre quando prima si sbaglia e poi ci si rivolta.

La foto arriva da Sulmona, direttamente da un evento organizzato dalla Regione Abruzzo a cui hanno partecipato anche il governatore della Regione, Luciano D’Alfonso, quello dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, e il ministro per la coesione territoriale e del Mezzogiorno, Claudio De Vincenti.

In poche ore l’immagine a dir poco sessista ha fatto il giro d’Italia e a nulla sono valse le dichiarazioni del portavoce del governatore D’Alfonso, Fabrizio Santamaita che mette in evidenza come “la natura strumentale di questa polemica sia lampante e che i commenti di chi ha visto in questa vicenda un affronto alla parità di genere sono davvero fuori luogo o comunque frutto di disinformazione”.

Tanto strumentali che oggi, anche il Presidente della Camera, Laura Boldrini, ad alcuni giorni dal fattaccio, decide di intervenire nella querelle affidando a Facebook il suo pensiero: “Questa foto è una brutta immagine. Sei donne che reggono l’ombrello ad altrettanti uomini, comodamente seduti per parlare ad un dibattito sotto la pioggia a Sulmona ci fanno fare un salto indietro. E non sarebbe stato meno stridente se al posto delle ragazze ci fossero stati dei ragazzi. Come si fa a non rendersene conto?”.

E su una cosa ha la Boldrini ha ragione: sarebbe stato stridente anche se al posto delle donne ci fossero stati ragazzi. Gli organizzatori non avrebbero forse prevedere (sia in caso di pioggia che di sole) una tettoia o degli ombrelloni più consoni?

Ma noi donne siamo ormai così abituate alle discriminazioni in ogni settore e in ogni ambito della nostra vita che quasi non ci lamentiamo più; anche perché ci sono uomini che invece di dire candidamente “Abbiamo sbagliato, non si ripeterà” ci dicono che le nostre rimostranze sono fuori luogo e strumentali.

Alcuni mi dicono che vedo il mondo come una utopia e che sono una sognatrice. Ma se non per me, sogno un mondo migliore almeno per i miei figli e i miei nipoti.

Sogno che presidenti di Regione, governatori, professori e chi più ne ha più ne metta reggano da sè gli ombrelli per proteggersi dalla pioggia. E’ una utopia?!

Valentina Palumbo

direttorenoidonne@noidonne.net

 

http://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2017/07/dd5ac7059c8305ab10dfff1252f345e2.jpghttp://www.noidonne.net/wp-content/uploads/2017/07/dd5ac7059c8305ab10dfff1252f345e2-150x150.jpgValentina PalumboCultura & societàEditorialiAbruzzo,Boldrini,convegno,cronaca delle donne,donne,ombrelli,rispetto,sessismo,Sulmona,utopiaLe foto delle donne porta - ombrelli stanno ormai da giorni facendo il giro del web. Come sempre quando prima si sbaglia e poi ci si rivolta. La foto arriva da Sulmona, direttamente da un evento organizzato dalla Regione Abruzzo a cui hanno partecipato anche il governatore della Regione, Luciano D'Alfonso,...